Carnevale di Fano
Carnevale di Fano 2022

Grande successo per il Carnevale E-Statico azzeccata la formula promossa da Ente Carnevalesca e Amministrazione fanese

Non poteva esserci chiusura migliore per il Carnevale E-statico 2021 con il concerto di Samuel, cantautore leader della band torinese dei Subsonica che si è svolto all’Arena BCC di Treponti. Il raffinato spettacolo diretto da Pietro Conversano che ha visto Elena Lodovici al pianoforte, Enrico Spelta voce recitante e Giovanna Donnini al canto, “Marchestorie Show”, evento itinerante tra i borghi delle Marche presentato da Paolo Notari, la caccia al tesoro, la zona bambini, l’allegria portata dalla Musica Arabita e dal Vulon, hanno contaminato questo Carnevale E-statico.

Quella che si è appena conclusa è stata un’edizione che si è rivelata vincente e che, nonostante le restrizioni del Covid e quindi l’impossibilità di riproporre la formula canonica del Carnevale, ha attirato migliaia di cittadini e turisti che hanno potuto apprezzare il talento dei maestri carristi.

I numeri e i commenti dicono che la scelta di questa edizione è stata assolutamente un successo – commenta la Presidente della Carnevalesca Maria Flora Giammarioli – siamo molto felici che questa formula abbia potuto trovare l’approvazione del pubblico che ha potuto vivere la tipica atmosfera spensierata del Carnevale. Grande apprezzamento per l’attenzione che abbiamo rivolto a Dante, filo conduttore di questi due fine settimana, del resto il nostro obiettivo è quello di coniugare cultura e satira; altro aspetto di primaria importanza era garantire continuità di lavoro a tutte le maestranze che con la loro professionalità permettono di mantenere viva un’importante tradizione per la nostra Regione”.

 

 

Un plauso arriva anche dall’assessore al turismo Etienn Lucarelli: “Non possiamo che essere soddisfatti per i numeri e per i riscontri arrivati da questa edizione. Questo Carnevale ha permesso di consolidare il rapporto proficuo con Gradara, valorizzare la zona di Sassonia e quella del Centro promuovendo la nostra città e sostenendo le attività economiche. Inoltre, sarebbe interessante ragionare sul futuro per dedicare ai bambini i prossimi appuntamenti estivi del Carnevale. Quindi, una scommessa assolutamente vinta”.

Click to Hide Advanced Floating Content