Carnevale di Fano
Carnevale di Fano 2022

Il Carnevale estivo raddoppia. Si inizia a giugno con una due giorni dedicata ai bambini in centro storico

Dopo la partecipata edizione di febbraio il Carnevale di Fano è pronto per  l’estate e con un doppio evento in programma il 4 e 5 giugno in centro storico e il 13, 14 e 15 agosto nel lungomare Sassonia. Due momenti pensanti per i bambini, il primo, e le famiglie e i giovani il secondo.

Si parte sabato 4 giugno alle ore 17 nel cuore della città dove sfileranno il carro “Fano La Divina” realizzato dagli studenti del Liceo Nolfi e Apolloni e “Amore, arte e poesia ogni peccato portano via” opera dei carristi del carnevale di Gradara in collaborazione con i maestri carristi dell’associazione Carnival Factory e finanziato dal Comune di Gradara. Insieme alle scuole della città, alla Musica Arabita e al Corpo Bandistico di Cartoceto sfileranno per le vie del centro fino ad arrivare in piazza XX Settembre dove, ad attenderli, ci saranno una serie di iniziative.

A partire da “Un cuore di cartapesta”, un laboratorio creativo per bambini e ragazzi a cura di Valeria Roberto fino a “coloriAmo” il trucca bimbi di M. Grazia Morgana. In piazza ci sarà anche “Drum Circle”, attività ludico-musicale di Crezy Djambè. Sempre in piazza XX Settembre è in programma la presentazione de “Il Carnevalino”, il concorso di mini carri, rivolto a bambini e giovani, ideato da Paolo del Bianco. 

Domenica 5 giugno, dalle ore 15, sarà possibile partecipare alle visite guidate alla Fabbrica del Carnevale rivolgendosi a Manuela Palmucci (3466701612).

Dalle 17 sarà nuovamente la Musica Arabita ad aprire  festeggiamenti prima di lasciare spazio alla premiazione del concorso “Il Carnevalino” a cura di Paolo del Bianco. La giornata di domenica sarà dedicata in particolare agli appassionati di Harry Potter con “Carneval Alley” le animazioni dell’associazione arti dello spettacolo e intrattenimento “Fantasia Sogno Realtà” che porterà in scena una serie di iniziative dedicate alla saga cinematografica colossal fantasy basata sull’omonima collana letteraria di J. K. Rowling.

“Quest’anno abbiamo suddiviso il carnevale che conosciamo – afferma la residente dell’Ente Carnevalesca Maria Flora Giammarioli – in tre momenti dell’anno: la settimana grassa a febbraio, il Carnevale dei bambini il primo week and di giugno e il Carnevale di Ferragosto in Sassonia con carri, sfilate, feste e un’area tecnologica  che ci porterà nel carnevale del futuro.

“Ogni anno la Carnevalesca propone iniziative nuove e alternative – aggiunge l’assessore al Turismo del Comune di Fano Etienn Lucarelli – per mantenere viva la tradizione carnascialesca nella città, nella speranza, che speriamo sarà certezza, di tornare a poter celebrare questo evento nella sua storica edizione”.

Click to Hide Advanced Floating Content