Progetto cofinanziato dal Fondo Europeo dello Sviluppo Regionale

Feste a cielo aperto, partner nazionali e grandi ospiti per il Carnevale di Fano 2020

L’Ente Carnevalesca presenta alcune novità della manifestazione Telethon sceglie il Carnevale di Fano come “testimonial” nazionale

Tra le novità del Carnevale di Fano 2020 ce n’è una che nello stesso momento coinvolgerà sia i giovani fanesi che la rete commerciale della città. Stiamo parlando della “Notte dei Colori”, in programma sabato 15 febbraio, che trasformerà il centro storico in una grande festa a cielo aperto, con la possibilità di fare acquisti, cenare in ristoranti e consumare al bar a prezzi scontati.

Una serata che prenderà il via alle 19 in zona Pincio dove, alla presenza del maestoso carro di 1^ Categoria “Carnevale di Fano” che contribuirà a rendere ancor più suggestivo il luogo, si esibiranno i BdA, coverband dell’intramontabile Vasco Rossi. Al termine del concerto partirà un’insolita e affascinante sfilata in notturna, che coinvolgerà le 4 fazioni della città tutte rigorosamente in maschera, accompagnate da street band e tante sorprese. Il coloratissimo corteo, attraverserà il corso, fino ad arrivare in Piazza XX Settembre dove ad attenderli ci sarà Dj Kiko e la sua Vocalist la splendida Loreline, direttamente dalle grandi serate della movida romana che darà il via alla festa. Piazza cittadina che con i minicarri che ne delimiteranno l’area, si trasformerà nella discoteca a cielo aperto più colorata d’Italia.

Un ruolo fondamentale per la riuscita dell’iniziativa ce l’avranno anche i fanesi che sono chiamati a mascherarsi per partecipare all’evento e per accedere alle scontistiche dedicate alla serata. Bar, ristoranti, negozi che aderiranno all’iniziativa e che prima dell’evento verranno pubblicati sul sito ufficiale www.carnevaledifano.com, metteranno a disposizione menù, bevande e merce ad un prezzo ribassato per tutti coloro che si presenteranno ad acquistare indossando una maschera. Gli stessi esercenti del centro città diventeranno protagonisti della serata. Oltre a travestirsi loro stessi, i commercianti avranno infatti la possibilità di esporre la propria merce anche al di fuori dei negozi e ovviamente di tenere aperte le attività fino a mezzanotte. Come una vera e propria “Notte dei Saldi”, la “Notte dei Colori”, racchiuderà quindi in sé una duplice serata tra grandi occasioni e divertimento.

Carnevale di Fano che anche quest’anno strizza l’occhio alla solidarietà. Tra le novità dell’evento c’è infatti la partnership con Telethon che, in occasione dei festeggiamenti per i 30 anni di attività, ha scelto Fano e il suo Carnevale per una collaborazione speciale. Da gennaio 2020, la Fondazione farà una maratona di 12 tappe, 1 al mese, partecipando ad alcuni tra gli eventi più importanti d’Italia. Febbraio sarà interamente dedicato al Carnevale di Fano e vedrà la presenza di alcuni membri di Telethon tra cui la partecipazione di uno dei loro testimonial e la realizzazione di una Cena di Beneficenza. Grazie a questa collaborazione, il Carnevale di Fano sarà presentato in diretta nazionale sulle reti Rai, durante l’ultimo giorno della storica maratona di beneficenza. L’Ente Carnevalesca ha inoltre deciso di devolvere il 2% dell’incasso dei biglietti in favore della Fondazione che, ricordiamo, da ben 30anni sostiene la ricerca sulle malattie genetiche rare.

Non solo grandi novità ma anche ospiti di rilievo per l’edizione 2020 del Carnevale di Fano. Ad inaugurare le 3 domeniche di sfilate, ci penserà Antonio Mezzancella, che grazie alle sue irresistibili imitazioni, si è fatto prima notare al talent “Tu si que vales”, per poi vincere il programma “Tale e Quale Show”, sbaragliando la concorrenza degli avversari. Un artista poliedrico, cantante, attore e all’occorrenza ballerino che il 9 febbraio porterà una ulteriore ventata di allegria alla manifestazione.
La seconda domenica in programma per il 16 febbraio, verrà scaldata dal ritmo de “Las Chicas Cuba Show”. Balli sfrenati e ritmi latini si susseguiranno in una giornata di grande festa per sancire il patto d’amicizia firmato lo scorso anno dai rispettivi presidenti.
L’ultima sfilata, in programma per il 23 febbraio, sarà invece affidata a Povia cantautore in grado di arrivare al cuore grazie alla sua capacità di raccontare temi attuali, scomodi e controcorrente, con un linguaggio accessibile a tutti. Artista che si lega al mondo del Carnevale grazie anche alle sue canzoni dedicate ai bambini, veri protagonisti della manifestazione fanese. Visto il tema di quest’anno, dedicato all’ecologia e a tutto ciò che la circonda, l’Ente Carnevalesca ha deciso di “ingaggiare” un esperto del settore, che ci racconterà l’ecosostenibilità, in una maniera tutta particolare. da Zelig Circus al Carnevale di Fano il passo è breve, Diego Parassole, eco-comico come si definisce lui stesso, si esibirà durante il “Martedì Grasso”.

Click to Hide Advanced Floating Content