Carri e mascherate

CARRI DI PRIMA CATEGORIA 2016

Habemus Carnevalem? (Anno Domini 0)
Ideazione e progetto: Luca Vassilich
Realizzazione: associazione “Carristi Fanesi”

Nella speranza che il nostro amato Carnevale venga finalmente “eletto” nella Sua Magnificenza ed esca dalle ombre, nonostante qualche personaggio di potere, dall’apparente animo carnevalesco, non sia proprio d’accordo… Riusciremo prima o poi a sentir proclamare il tanto agognato “HABEMUS CARNEVALEM?”

Habemus Carnevalem? (Anno Domini 0)

 

Spirito… di carnevale
Ideazione, progetto e realizzazione: associazione “Gommapiuma x Caso”

L’Italia, famosa in tutto il mondo per le sue bellezze artistiche, è colma di numerosi reperti archeologici ormai ridotti a rovine, testimonianze lontane di un grande impero e di civiltà che hanno lasciato il segno anche a Fano. Solo oscuri fantasmi del passato siedono sulle rovine delle nostre città decadenti, tristi, senza più colori, Ma non tutto è perduto. Ecco arrivare il Carnevale che, con la sua allegria, ci fa dimenticare, almeno per un giorno, le nostre inquietudini. Un coloratissimo arlecchino ci invita a esorcizzare le paure con burle e balli mentre la sua astuzia e il suo coraggio ci stimolano a cercare un cambiamento che ci renda ancora orgogliosi del nostro “Bel Paese”.

Spirito di... Carnevale

“…Nel paese delle meraviglie”
Ideazione e progetto: Ruben Eugenio Mariotti
Realizzazione: associazione “Carristi Fanesi”

L’allegoria del carro rappresenta l’Italia come un bellissimo giardino ricco di splendidi fiori, piante straordinarie e fantastici funghi: il viaggio avventuroso inizia attraversando un cancello dorato che ci introduce in un mondo fantastico e illusorio pieno di bizzarri e stranissimi personaggi: il coniglio bianco, il cappellaio matto e il gatto Cheshire che con i suoi grandi occhi gialli ci ipnotizza. Sopra un fungo gigantesco siede accoccolato uno strano neonato con le sembianze del nostro premier che mostra un sorriso soddisfatto e agita un mattarello simbolo del suo recente successo. Il piccolo bambino indifeso sta muovendo i primi passi nell’insidioso giardino. Due bellissime figure, la regina bianca e la regina di cuori lo accompagnano e lo proteggono nel lungo viaggio nel nostro meraviglioso Paese.

“La forza delle maschere (viva il carnevale sempre!)”
Ideazione e progetto: Luca Vassilich e Matteo Angherà
Realizzazione: associazione “Carristi Fanesi”

Un inno d’amore al Carnevale. Proprio a quel carnevale che ormai da troppo tempo deve combattere le insidie che mettono a rischio il suo futuro. Un auspicio che la “maschera” abbia sempre la meglio su tutto e che si mostri al massimo in tutta la sua bellezza e forza come sempre ha fatto e sempre farà.

La forza delle maschere

“È Arabita” Carro allegorico della Musica Arabita ”
Ideazione e Progetto: Samanta Bartolucci
Anna Mantovani, Daniele Mancini Palamoni e associazione “Carristi Fanesi”

Nata nel 1923 la Musica Arabita è la banda folcloristica del Carnevale di Fano che utilizza strumenti di uso comune, come barattoli di latta, caffettiere, campanacci, bottiglie… per dare vita ad un’allegra musica.

Musica Arabita

IL PUPO 2016 – EL VULON

Re Carnevale alla Fano dei Cesari
Realizzazione: associazione Gommapiuma x Caso e Paolo Furlani.

Omaggio alla manifestazione estiva fanese. Unica nel suo genere che ormai da anni non vede la ribalta della cronaca e del pubblico. Il carro è un omaggio a questa tradizione e coniuga il mascheramento tipico del Carnevale con la storia della città. Il re del Carnevale a bordo della sua biga trainata da fedeli legionari farà esplodere una carica di allegria, balli e divertimento.

Re Carnevale alla Fano dei Cesari

CARRI DI SECONDA CATEGORIA

“Te dag el Brudètt”
Disegno: Daniele Mancini Palamoni e Gianluca Isotti
Realizzazione: Daniele Mancini Palamoni

“Te dag el brudett”, in italiano “ti dò il brodetto”, è un omaggio al tipico piatto fanese a base di pesce. Il titolo del carro gioca sulla forma dialettale che in fanese significa anche “ti dò una sberla”: è questo che lo chef esclama durante la preparazione della pietanza mentre cerca di districarsi ai fornelli alle prede con i pesci, che ovviamente fanno di tutto per non finire in pentola.

Te Dag El Brudett

“Carnival Street Band”
Ideazione e progetto: Daniele Mancini Palamoni e Gianluca Isotti
Realizzazione: Daniele Mancini Palamoni e associazione “Carristi Fanesi”

È arrivata da lontano questa fantastica jazz band… e quest’anno al Carnevale di Fano si cambia musica!

Carnival Street Band

 

MASCHERATE

Spiriti… allegri
Realizzazione: Oratorio “La Stazione” di Cuccurano

Il fantasma del degrado e della decadenza che abbraccia e avvolge i nostri beni monumentali viene spazzato via dai colori, dall’allegria e il buonumore del Carnevale. Mascherata ispirata al carro di prima categoria “Spirito… di Carnevale”.

Spiriti... Allegri

 

“No cupcake, no carneval”
Realizzazione: Laboratorio Geniale

I deliziosi e morbidi dolcetti di origine statunitense, grandi proprio come una tazzina (cup), uniti alla fantasia del Laboratorio Geniale, sono gli ingredienti che caratterizzano la mascherata: un’esplosione di colori tale da rendere la giusta atmosfera al Carnevale di Fano 2016.

No CupCake, no Carneval

Che bona… idea!
Realizzazione: Club “Non Solo Donna”

La mascherata celebra l’idea del “Prendigetto” lo strumento ideato per la raccolta di cioccolate e caramelle lanciate durante il tradizionale Getto del Carnevale di Fano con una sfilata a tutto gusto e fantasia.

Che Bona... Idea!

Costa Parchi
Mascherata realizzata da associazione “Laboratorio Geniale” e Daniele Mancini Palamoni dedicata ai parchi di Acquario di Cattolica, Oltremare, Aquafan, Italia in Miniatura.

Costa Parchi

Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close