Il Carnevale è dei giovani...  e delle collaborazioni
Il Carnevale è dei giovani…  e delle collaborazioni
Posted by

Il Carnevale è dei giovani… e delle collaborazioni

Sono 9 i ragazzi dell’Itc Battisti impegnati nell’organizzazione della manifestazione che, quest’anno, ha avuto un occhio di riguardo per i piccolissimi e i loro genitori.
Tesseramento da record, ieri si sono superati i 1200 soci, Ilario Gaggi vince #unpostoalgetto

 

Fano, 4 febbraio 2016 – Carnevale di Fano diventa sempre più sinonimo di collaborazione e attenzione al mondo dei giovani. La kermesse, nella sua edizione 2016, ha messo in atto diverse iniziative che hanno coinvolto i giovani e giovanissimi. A partire dalle attività previste negli InfoPoint fino a quelle attivate lungo il percorso, come la zona nursery dedicata alle neomamme e ai loro piccolissimi.

“Il Battisti – spiega il vicepreside Pierpaolo Giorgi – ha permesso a 9 alunni dell’indirizzo turistico, all’interno di un progetto di alternanza scuola-lavoro, di occuparsi delle attività di accoglienza e informazione all’InfoPoint in piazza XX Settembre e di quelle di segreteria nella sede dell’Ente Carnevalesca”. L’istituto fanese, sempre attento alle iniziative del territorio, ha accolto la proposta dall’Ente Carnevalesca di far entrare i giovani fanesi nel mondo del Carnevale con entusiasmo, stipulando una convenzione che ha permesso agli studenti di vedere da vicino la macchina organizzativa della manifestazione più importante della città. Hanno partecipato al progetto: Aymen Nassrollah, Riccardo A
ntonioni, Luca Rosatelli, Letizia Fontana, Irene Giombetti (3^ Gt) e Rosalba di Maio, Luca Serafini, Andrea Fiorelli, Vittorio di Martino (5Gt).

Il Carnevale 2016 ha anche strizzato l’occhio ai neo genitori, allestendo uno spazio nursery in zona Pincio, davanti a Porta Maggiore, durante le 3 domeniche di sfilata. Iniziativa che è stata possibile grazie alla collaborazione con il negozio specializzato per bimbi Mamap di Fano che permetterà anche durante l’ultima domenica di sfilata, 7 febbraio, la possibilità di cambiare i bambini, allattare e riscaldare pappe o minestrine in un’area riscaldata e riservata.

Tutte iniziative che hanno contribuito, insieme ai classici appuntamenti delle sfilate e degli appuntamenti collaterali, al grande successo della manifestazione e, soprattutto, al crescere della passione dei fanesi verso il Carnevale.

Altra prova ne è il numero record di tesserati all’Ente Carnevalesca. Nella giornata di ieri si sono infatti superati i 1200 soci ed è stato estratto il fortunato vincitore de #unpostoalgetto previsto ogni 300 tesserati. La 4^ postazione per il lancio dei dolciumi è andata al fanese Ilario Gaggi. Pensionato e fotografo per hobby, Gaggi fa parte dei tesserati da 5 anni e da molti di più immortala la manifestazione con la sua macchina fotografica. “Sono innamorato del Carnevale da quando ero bambino – ha commentato il vincitore – e per una persona che ama questa manifestazione, avere la possibilità di fare parte del getto, è davvero il massimo”.

 

0 Commenti disabilitati su Il Carnevale è dei giovani… e delle collaborazioni 1440 04 febbraio, 2016 Comunicati stampa, Edizione 2016, News febbraio 4, 2016