Fanesi protagonisti del Carnevale 2019. La Carnevalesca coinvolge le fazioni
Fanesi protagonisti del Carnevale 2019. La Carnevalesca coinvolge le fazioni
Posted by

Fanesi protagonisti del Carnevale 2019. La Carnevalesca coinvolge le fazioni

Fano, 29 novembre 2018 – L’edizione 2019 del Carnevale di Fano, sarà quella con la partecipazione cittadina più grande di sempre. Come? L’Ente Carnevalesca, grazie anche alla collaborazione della Pro Loco, del suo Presidente Etienn Lucarelli e del responsabile delle fazioni, Danilo Filipponi, per aumentare sempre più il coinvolgimento dei fanesi, ha deciso di suddividere nuovamente la città in fazioni, come la recente Fanum Fortunae – La Fano dei Cesari, e far partecipare attivamente i cittadini alla manifestazione più importante della regione. Ed ecco che Lupo, Delfino, Volpe e Cinghiale, si toglieranno il costume romano ed indosseranno quello carnascialesco per realizzare le mascherate del carro al quale sono state assegnate. Diversi gli incontri che sono stati fatti con i responsabili delle fazioni, la carnevalesca e i maestri carristi, i quali, quest’ultimi, hanno dato disposizioni e consigli, sulla realizzazione delle mascherate che accompagneranno i giganti di cartapesta durante le sfilate 2019.

“Quest’anno – ha spiegato la presidente dell’Ente Carnevalesca Maria Flora Giammarioli – abbiamo realizzato un grande desiderio, rendere i fanesi protagonisti del Carnevale. Fin dall’inizio abbiamo sostenuto che questo evento appartenesse alla città e ai suoi abitanti, quindi abbiamo pensato fosse giusto farli partecipare concretamente alla realizzazione delle sfilate e contribuire quindi a rendere il Carnevale ancora più bello e colorato ma soprattutto, amato. Siamo davvero soddisfatti di questa scelta, soprattutto per il fatto che c’è stata una grande risposta da parte delle fazioni, le quali si sono dimostrate entusiaste per questo progetto”.

Carri e fazioni saranno così abbinati:

 

“Viva la Frida, W la Revolution” di Anna Mantovani, realizzazione Carnival Factory – Fazione del Lupo

 

“Bolle… In gabbia” di Paolo Furlani, realizzazione  Gommapiuma per caso – Fazione del Cinghiale

 

“Carnevale di Fano”, in fase di definizione l’assegnazione – Fazione della Volpe e del Delfino.

 

Quest’ultimo carro sarà realizzato a seguito del ritiro di Giovanni Sorcinelli di Fantagruel.

“Da un momento di difficoltà, siamo riusciti a creare un’opportunità – ha commentato il consigliere Daniele Carboni, tra i promotori di questa idea-. Ad un tratto ci siamo trovati con un carro in meno, cosi abbiamo chiesto alle associazioni rimaste, chi se la sentisse di realizzare il nuovo carro. A breve sapremo quale associazione lo realizzerà. Il nuovo gigante di cartapesta sarà dedicato alla nostra manifestazione, ai gemellaggi e agli ospiti”.

La particolarità di questo nuovo carro, sarà inoltre la presenza di tanti Vulòn smontabili e quindi utilizzabili per la promozione dell’evento durante l’anno, poiché come già successo per “La Calunnia è un Venticello”, le varie parti potranno essere spedite in “tour” in giro per lo stivale. Tra le altre particolarità ci sarà il fatto che il carro ospiterà ogni domenica un “brio” diverso, composto da rappresentanti dei vari carnevali amici come Cuba e Veracruz, che lo renderanno uno dei carri più colorati di sempre.

0 Commenti disabilitati su Fanesi protagonisti del Carnevale 2019. La Carnevalesca coinvolge le fazioni 273 29 novembre, 2018 box3, Comunicati stampa, In-evidenza, News, Slide-home novembre 29, 2018
Cookies help us deliver our services. By using our services, you agree to our use of cookies. More Info | Close